Editoriali

Solidali al sindaco di Riace

Vicini al Sindaco interessato da un avviso di garanzia per abuso d’ufficio, concussione e truffa aggravata. Solidali con Domenico Lucano che si sente «Sconcertato, con la coscienza a posto e senza paura». Convinti che Domenico e la Comunità di Riace usciranno da questa vicenda più robusti e solidi.

Vuoto a chi?

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri (con un’entrata in vigore del provvedimento a partire dal 10 ottobre) il regolamento del ministero dell’Ambiente sul vuoto a rendere: si tratta di una misura presentata nel “Collegato ambientale” approvato nel dicembre 2015, rivolta «alla prevenzione dei rifiuti di imballaggio monouso attraverso l’introduzione, su base volontaria per un anno, […]

Il rinascimento dei paesi

La fatica di pensare a quale sia la “cura” per i paesi ti lascia sempre senza fiato. Si “potrebbe” fare questo, questo e quest’altro. Ci vogliono i servizi, non chiudete (o ridimensionate) gli ospedali di prossimità, le banche, le Poste, le scuole; fateci muovere più liberamente, più velocemente; fateci connettere col mondo, con Milano, Berlino e […]

Deposito su cauzione : a chi giova la disinformazione?

Le riflessioni della nostra responsabile Campagne, Silvia Ricci, rispetto alle dichiarazioni di Walter Facciotto, direttore generale del CONAI  Nell’intervista apparsa ieri su Eco dalle Città dal titolo “In Germania la cauzione costa ai cittadini uno sproposito” il Direttore Facciotto ha espresso la posizione del sistema consortile Conai (essenzialmente contrario all’adozione di un sistema di deposito su […]

Chi si candida a salvare l’Italia?

Nella fiaba “I tre porcellini” di Jacobs Joseph il porcellino più grande ammonisce (invano) i due fratelli minori a costruire case più solide, anteponendo la sicurezza alle scorciatoie del tutto e subito… Sarebbe quindi il caso di provare ad unire le forze. Pretendere dai partiti e da tutti i candidati che si presenteranno alle elezioni del 2018 di mettere al centro la lotta senza quartiere all’abusivismo edilizio.

Dalla parte delle ONG

Anche “IO STO CON MEDICI SENZA FRONTIERE” perché imparzialità, indipendenza e neutralità sono principi fondanti attraverso i quali si assicurano le azioni per garantire il diritto umanitario in tante parti difficili del mondo. In ogni ospedale, in ogni ambulatorio, in ogni mezzo di trasporto di msf è sempre ben visibile il logo con il mitra nero sbarrato […]

Quando il profitto prevale sui diritti

L’emergenza idrica di Roma è l’inevitabile risultato del profitto che prevale sui diritti e sulla tutela dei beni comuni. Se il quasi esclusivo scopo dell’azienda è quello di procurare utili ai soci, penalizzando quegli investimenti necessari a tutelare qualità e quantità del bene acqua, il risultato è una rete idrica che perde quasi la metà della preziosa risorsa che si […]

Coltivare il senso civico

I cittadini ringraziano i ladri dei fiori appena piantumati per rendere più bello ed accogliente il nostro paese. Tante amministrazioni e tanti governi potranno alternarsi, ma se non si coltiva e si pratica il senso civico, la nostra Italia non cambierà mai. Non sono solo i governi o gli amministratori locali i gestori della cosa […]

Fai la tua parte

Premessa: sarà un post sporco e puzzolente. Astenersi total white. Si parlava oggi con Marzia Romano di quanto sia diffuso sui social l’hashtag #statodimerda, usato nel brutto intervento del nostro collega bassaiolo su fascismo e antifascismo (ps: che brutto periodo la campagna elettorale). Ha ragione, il collega bassaiolo: il nostro è uno Stato che ha […]

#migliaiadivite

In questi giorni, si sta decidendo la strategia energetica dell’Italia (SEN) almeno per i prossimi 20 anni. È l’occasione per decidere di uscire dal carbone, salvando così migliaia di vite e cambiando le sorti del futuro energetico del nostro Paese. Una opportunità irrinunciabile. In Italia, nel 2013, le 12 centrali a carbone esistenti causavano circa 10 morti […]