Editoriali

La fine degli alibi

Il National Climate Assessment, recentemente approvato dalla Casa Bianca, scrive la parola fine a ogni sterile discussione, e toglie energie agli alibi di chi, inconsciamente, continua a sperare che non ci siano problemi e che tutto possa continuare invariato in un presente dorato. Un sentimento molto umano, analogo alla percezione individuale di essere sempre nel […]

Detrazioni con il fiato corto

Arrivano detrazioni fiscali fino a 250 euro per chi sceglie il trasporto pubblico come mezzo di spostamento per il percorso casa/lavoro. La norma è contenuta nella manovra finanziaria in discussione in queste settimane. Bene, dirà qualcuno: finalmente si incentiva e sostiene il trasporto collettivo. L’altra faccia della medaglia, sosterrà qualcun altro, è la quasi totale […]

Il nostro sciopero della fame

“Le persone hanno una cosa in comune: sono tutte differenti”. (Robert Zend). Il direttivo dell’Associazione Comuni Virtuosi aderisce allo sciopero della fame per lo ius soli. Il 29 ottobre tutti i componenti del direttivo digiuneranno per un giorno a sostegno della giusta legge sulla cittadinanza. Un gesto per contribuire a incoraggiare i parlamentari affinché approvino questa […]

Solidali al sindaco di Riace

Vicini al Sindaco interessato da un avviso di garanzia per abuso d’ufficio, concussione e truffa aggravata. Solidali con Domenico Lucano che si sente «Sconcertato, con la coscienza a posto e senza paura». Convinti che Domenico e la Comunità di Riace usciranno da questa vicenda più robusti e solidi.

Vuoto a chi?

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri (con un’entrata in vigore del provvedimento a partire dal 10 ottobre) il regolamento del ministero dell’Ambiente sul vuoto a rendere: si tratta di una misura presentata nel “Collegato ambientale” approvato nel dicembre 2015, rivolta «alla prevenzione dei rifiuti di imballaggio monouso attraverso l’introduzione, su base volontaria per un anno, […]

Il rinascimento dei paesi

La fatica di pensare a quale sia la “cura” per i paesi ti lascia sempre senza fiato. Si “potrebbe” fare questo, questo e quest’altro. Ci vogliono i servizi, non chiudete (o ridimensionate) gli ospedali di prossimità, le banche, le Poste, le scuole; fateci muovere più liberamente, più velocemente; fateci connettere col mondo, con Milano, Berlino e […]

Chi si candida a salvare l’Italia?

Nella fiaba “I tre porcellini” di Jacobs Joseph il porcellino più grande ammonisce (invano) i due fratelli minori a costruire case più solide, anteponendo la sicurezza alle scorciatoie del tutto e subito… Sarebbe quindi il caso di provare ad unire le forze. Pretendere dai partiti e da tutti i candidati che si presenteranno alle elezioni del 2018 di mettere al centro la lotta senza quartiere all’abusivismo edilizio.

Dalla parte delle ONG

Anche “IO STO CON MEDICI SENZA FRONTIERE” perché imparzialità, indipendenza e neutralità sono principi fondanti attraverso i quali si assicurano le azioni per garantire il diritto umanitario in tante parti difficili del mondo. In ogni ospedale, in ogni ambulatorio, in ogni mezzo di trasporto di msf è sempre ben visibile il logo con il mitra nero sbarrato […]

Quando il profitto prevale sui diritti

L’emergenza idrica di Roma è l’inevitabile risultato del profitto che prevale sui diritti e sulla tutela dei beni comuni. Se il quasi esclusivo scopo dell’azienda è quello di procurare utili ai soci, penalizzando quegli investimenti necessari a tutelare qualità e quantità del bene acqua, il risultato è una rete idrica che perde quasi la metà della preziosa risorsa che si […]

Coltivare il senso civico

I cittadini ringraziano i ladri dei fiori appena piantumati per rendere più bello ed accogliente il nostro paese. Tante amministrazioni e tanti governi potranno alternarsi, ma se non si coltiva e si pratica il senso civico, la nostra Italia non cambierà mai. Non sono solo i governi o gli amministratori locali i gestori della cosa […]