Guardia ambientale volontaria

Promosso dall’Unione dei Comuni Corone degli Erei, l’innovativa figura della Guardia Ambientale Volontaria Comunale, con un corso di formazione della durata di 25 ore in tre giorni e che tratterà della normativa sulla violazione ambientale ed in particolar modo del Testo Unico Ambientale per formare addetti alla vigilanza sul corretto conferimento dei rifiuti in ambito Comunale relativamente alle disposizioni emanate dai rispettivi Enti. Il corso si svolgerà da giorno 8 febbraio a giorno 10 prevederà per il conseguimento dell’attestazione anche un esame finale.

Il Presidente dell’Unione e sindaco di Regalbuto Francesco Bivona “L’istituzione di questa figura è un grosso passo avanti nella formazione di personale idoneo per la aumentare la sensibilità delle nostre comunità nel rispetto delle regole ambientale che rappresentano la grande sfida dei nostri territori. Un figura che coinvolge parte dei cittadini e che sta crescendo all’interno del nostro territorio regionale che vive una drammatica situazione sulla gestione dei rifiuti solidi urbani con troppe violazioni anche da parte dei cittadini”.

Il corso di formazione nell’ambito del programma viene offerto in forma gratuita dall’Unione di comuni “Corone degli Erei” che metterà a disposizione materiale logistico e tecnico per tutta la durata e sarà tenuto da personale esperto e qualificato in materia di tutela ambientale e controllo del territorio. “Con questa nuova attività – conclude il Sindaco Bivona – l’Unione dei Comuni continua il proprio percorso di condivisione di idee e servizi per i comuni che ne fanno parte puntando alla interazione completa di molti servizi interni ai comuni ed in particolar modo l’Ufficio di Progettazione Europea sulla nuova programmazione 2014/2020”.

Condividi