News

I più bravi di tutti

Capannori è il Comune più efficiente in Toscana per la raccolta differenziata. Con una percentuale dell’88,13% si è infatti piazzato al primo posto assoluto nella classifica della certificazione regionale 2018, relativa ai dati dello scorso anno, pubblicata ieri (15 ottobre) della Regione.

Il giardino delle mele antiche

Cinquanta ettari di meleto a Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita delle aree interne dell’Appennino, dove il meleto biologico Melise, attraverso la differenziazione delle produzioni, ha dato linfa ad una nuova agricoltura.

La mensa plastic free

La scorsa estate il Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Generale Sergio Costa, si è pubblicamente complimentato con l’Università di Foggia per l’adesione – divenuta ufficiale dopo l’approvazione da parte del Senato accademico – alla campagna ministeriale di sensibilizzazione denominata “Plastic free challenge”. Questo il messaggio pubblicato sui profili social ufficiali del […]

Parma eco-mobile

Parma si conferma la città più "eco-mobile" d'Italia, sia per la consolidata presenza di un mobility manager di città e di servizi di sharing mobility, ma anche una buona dotazione di servizi di trasporto pubblico e per uno dei parchi circolanti più ricchi di veicoli a basso impatto.

Monsano sostenibile

Da Bruxelles un premio alle Marche: Monsano (AN) è il paese vincitore della prima edizione del premio assegnato dal Patto dei sindaci per l’energia e il clima, nell’ambito della Settimana europea delle Regioni e delle città.

Amalio: una scommessa sociale

E' stato inaugurato a San Lazzaro di Savena (BO) un negozio molto speciale: Amalio. Una scommessa sociale che tiene insieme solidarietà, lotta allo spreco alimentare, pratiche di cittadinanza attiva, convivialità e formazione.

Il mondo ci sta sfrattando

C'è un problema di rimozione collettiva, a partire dai media nostrani, rispetto a quanto ci stanno dicendo gli scienziati di tutto il mondo. Mondo che, stando alle più rosee previsioni, ci sta mettendo alla porta, anche se in realtà sarebbe meglio dire che ci stiamo dando lo sfratto da soli. E allora bisognerebbe parlarne. Ma soprattutto, affiancare alle parole (in Italia mancano anche quelle) azioni concrete. Dei singoli, certo, ma soprattutto complessive e di ampio respiro.

I like Parma

Favorire la conoscenza e la fruizione da parte di tutti, rivolgendosi con particolare attenzione alle persone abitualmente più distanti, svantaggiate o di solito non raggiunte o non interessate a prendere parte ad iniziative culturali cittadine. Al via a Parma una settimana molto speciale.

Disobbedienza civile

 “Crederò in te più di prima. Qualcuno si porterà sulla conoscenza la vita di un uomo straordinario, io lo so che Mimmo non sopporterà questa vergogna, ora cerco parole per difenderlo ma mi rendo conto che non va più difeso, va amato come lui ama il prossimo”.  Questo è un tweet lanciato da Beppe Fiorello, […]

I led di Racale

Si possono fare opere pubbliche, migliorare il paese e dare più sicurezza e servizi senza avere soldi, senza spendere neanche un euro? Sembra impossibile ed invece a Racale (LE) succede. Ecco in sintesi come funziona. “Abbiamo circa 300 punti luce di pubblica illuminazione di proprietà comunale – scrive sul suo profilo FB il sindaco Donato Metallo -. Spendiamo ogni […]

Pagina 4 di 195« Inizio...23456...102030...Fine »