Rifiuti

In cima alla classifica

Capannori (LU) con l’86.66 % è il Comune con la più alta percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti tra i Comuni toscani sopra i 15 mila abitanti. Un lavoro che dura nel tempo, e che migliora ogni anno grazie ad un’amministrazione lungimirante e ad una cittadinanza davvero virtuosa.

L’acchiapparifiuti

Da oggi a Capannori (LU) una squadra speciale composta dagli operatori ecologici di Ascit e dagli agenti della polizia municipale avranno il compito di stanare i rifiuti abbandonati, anche quelli più difficili da individuare. Il tutto avverrà grazie alla collaborazione dei cittadini, che potranno chiedere l’intervento degli “Acchiapparifiuti” inviando un messaggio Whatsapp al numero 348.6001346 […]

Rimettere al centro i comuni

Molto del dibattito di oggi deriva da qui. Dallo sforzo che facemmo allora per mettere in risalto il pessimo accordo quadro Anci-Conai che tutto faceva tranne che mettere al centro, per citare Stomeo, proprio gli interessi dei comuni e delle comunità locali. Un’interessante intervista ad Ivan Stomeo, delegato rifiuti ed energia di Anci.

La tari etica

Il Comune di Cassina de’ Pecchi (MI) ha introdotto delle detrazioni per quanto attiene la TARI, la tassa sui rifiuti, a favore di comportamenti virtuosi messi in atto da cittadini e utenze non domestiche. Si parte dal compostaggio domestico, che è incentivato con uno sconto del 10% per chi “dirotta” la parte umida dei propri […]

Vuoto a chi?

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri (con un’entrata in vigore del provvedimento a partire dal 10 ottobre) il regolamento del ministero dell’Ambiente sul vuoto a rendere: si tratta di una misura presentata nel “Collegato ambientale” approvato nel dicembre 2015, rivolta «alla prevenzione dei rifiuti di imballaggio monouso attraverso l’introduzione, su base volontaria per un anno, […]

Un mare di plastica

Molte delle discussioni che ci hanno accompagnato in questa estate 2017 hanno avuto come tema centrale la gestione delle risorse idriche e la preoccupazione per il prosciugamento di laghi e corsi d’acqua. Bracciano è solo uno degli esempi più eclatanti, insieme a molti fiumi e ruscelli periferici (specie nelle regioni del sud). C’è però un […]

Molto più di un semplice banco

Una nuova iniziativa del Comune di San Salvatore Monferrato (AL), che si ingegna per reperire risorse da re-investire nella scuola, coinvolgere la cittadinanza e veicolare messaggi di buon senso legati al riuso e al recupero degli oggetti.

Deposito su cauzione : a chi giova la disinformazione?

Le riflessioni della nostra responsabile Campagne, Silvia Ricci, rispetto alle dichiarazioni di Walter Facciotto, direttore generale del CONAI  Nell’intervista apparsa ieri su Eco dalle Città dal titolo “In Germania la cauzione costa ai cittadini uno sproposito” il Direttore Facciotto ha espresso la posizione del sistema consortile Conai (essenzialmente contrario all’adozione di un sistema di deposito su […]

Gli effetti positivi della tariffazione puntuale

Gestione dei rifiuti in medie e grandi città: possiamo dunque concludere che, con una forte volontà politica vista la prerogativa rimasta in capo ai singoli comuni di avviare percorsi di cambiamento e con un condivisione delle scelte con i cittadini, si possono ottenere risultati impensabili fino a qualche anno fa per contesti urbani complessi.

Il fine vita della plastica

La scorsa settimana abbiamo “scoperto” che la raccolta differenziata non fa sparire i rifiuti, ma che se fatta bene può aiutare a riciclarne il più possibile. Un bell’articolo di Greenreport spiega cosa succede dalla campana all’impianto…